Domenica 6 settembre una rappresentanza della Sezione di Milano composta dal Consigliere Sezionale Alessandro Pisoni con la gentile consorte, da Ugo Sarao e da Angelo Pelanda, ha parteci- pato al 51° Raduno Nazionale “Monte Bernadia” a Tarcento (Udine).

Il raduno al monumento-faro della “Julia” aveva quest’anno carattere di appuntamento nazionale e si è svolto una settimana prima della importante celebrazione a Udine del 60° della “Julia” Una settantina i vessilli Sezionali e i Gagliardetti tra i quali c’erano quelli della nostra Sezione e del Gruppo di Cassano d’ Adda. La manifestazione si è svolta in un contesto emozionante: presenti il Labaro Nazionale scortato dai Consiglieri, un picchetto armato della Julia, la Fanfara militare della Julia, numerose autorità militari e civili e Alpini reduci ma, soprattutto Alpini, Alpini, Alpini da ogni dove!!!

La lunga tradizione di questo incontro (siamo al 51° raduno) hanno fatto aumentare di anno in anno la presenza di

penne nere e loro amici. Dopo l’alzabandiera si sono resi gli onori al Labaro dell’ANA, presente ogni 5 anni e ac- compagnato dal vicepresidente nazionale Marco Valditara e al gonfalone del Comune di Tarcento.

Le orazioni ufficiali sono state tenute dal sindaco di Tarcento, Roberto Pinosa, da Marco Valditara e dal comandante della Julia, generale Rossi. Nelle orazioni è stata ricordata la comunione di intenti e di ideali tra gli alpini in armi e quelli dell’ANA. La S. Messa è stata celebrata dal cappellano don Cangiu, poi c’è stata la deposizione della corona al monu- mento con gli onori ai Caduti.

La manifestazione, che ha avuto come prologo l’inaugurazione di una targa con la storia del monumento collocata ai pie- di della gradinata. è stata bella, partecipata e si è svolta in perfetto orario. Che altro dire? Tempo sp lendido, bella manifestazione e davvero maestoso e imponente il Monumento eretto in ri- cordo dei Caduti della “Julia”.


Per vedere alcune foto del Raduno clicca qui